Il matrimonio all'ultima moda è itinerante


L'aperitivo nel giardino, l'antipasto a buffet nella corte interna o nel cortile circondato da muretti a secco, la cena seduti nell'ampio piazzale panoramico, il taglio della torta con gran buffet di frutta e dolci fra i vialetti della tenuta e il party a tarda notte sulla pista danzante. Sono i matrimoni itineranti la novità degli ultimi tempi. E ovviamente il Feudo di Monteferraro, grazie all'ampia varietà degli spazi, offre ai propri ospiti soluzioni personalizzate per un evento itinerante senza confronti. Sempre più coppie di sposi scelgono infatti di organizzare il proprio matrimonio come fosse un tour fra le zone più suggestive della location prescelta. Un modo per rendere l'evento un susseguirsi di novità e sorprese per gli invitati. Un matrimonio che certamente non lascia spazio alla routine o al "già visto". I sapori cambiano come cambiano gli scenari che fanno da cornice ad ogni step dell'evento.
La parola d'ordine è "itinerante" ma ogni evento viene personalizzato seguendo le preferenze degli sposi. Nelle calde estati assolate, per un ricevimento di nozze che si svolge all'ora di pranzo, si può optare per l'aperitivo sotto gli ombrelloni nella corte interna del Feudo, per poi spostarsi all'interno. Nelle tre ampie sale con pareti, colonne e soffitti in pietra, si possono gustare i piatti principali trovando le suggestioni di una location storica e il fresco che solo gli ambienti di un tempo possono garantire. Il tour prosegue poi nel pomeriggio, con il calar del sole, sul piazzale panoramico per il taglio della torta e il buffet di frutta e dolci, per proseguire con il party sulla pista da ballo. Un ricevimento di matrimonio pomeridiano può invece svolgersi interamente all'esterno, sfruttando le aie e gli jazzi, i giardini e gli ampi piazzali panoramici.
Un ricevimento itinerante che vuole superare ogni aspettativa, può anche prevedere scelte musicali con esibizioni dal vivo diverse per ogni ambiente. In tema di scelte culinarie, il tour fra le sale può essere arricchito dalla zona riservata alle "sagre" con i prodotti tipici del territorio preparati dagli artigiani direttamente davanti agli occhi degli ospiti: dal pizzaiolo al casaro. Della serie "cotto e mangiato", con la freschezza del prodotto assicurata e la curiosità degli invitati soddisfatta.